Le origini della Pole Dance  

Sfatiamo un mito: la pole-dance è la danza acrobatica che si svolge con l’ausilio di una pertica d’acciaio del diametro compreso fra i 38 ed i 50 mm.
Ancora confusa con la lap-dance che invece indica quella forma di intrattenimento tipica dei locali notturni in cui la ballerina si siede sull’avventore mimando l’atto sessuale (dall’Inglese “lap” cioè “grembo”) la pole dance (sempre dall’Inglese “pole” cioè palo), vanta antenati illustri nell’ambito delle arti circensi (palo cinese) e delle arti marziali (Mallakhamb).
PALO CINESE
Dall’antichissima tradizione circense Cinese, il palo rivestito in gomma – di altezza compresa fra i 10 ed i 15 metri – viene utilizzato dagli acrobati per impressionanti esercizi di forza e destrezza, da un singolo, in coppia o in gruppo.
IL MALLAKHAMB
Il Mallakhamb è uno sport indiano risalente addirittura all’XI secolo. Nato
come allenamento complementare per preparare i lottatori, si è poi evoluto come disciplina indipendente e come tale è ancora praticato.
Il nome è una combinazione delle parole “Malla”, che significa atleta o uomo forte, e “Khamba”, palo.
Gli atleti eseguono una varietà di pose yoga e ginnastica acrobatica mentre sono sospesi da una corda o su un palo di legno dalla particolare forma a diametro variabile.
Il mallkhamb non è finalizzato solo allo sviluppo di un corpo sano e forte, ma in India viene utilizzato anche per incrementare la forza di volontà e la
determinazione.
LA CORSA ALL’ORO E GLI SPETTACOLI ITINERANTI
Ai tempi dei cercatori d’oro gli ar tisti proponevano spettacoli itineranti all’interno di un tendone: spesso la ressa era tale che le ballerine erano costrette a ballare attorno e sui pali che sostenevano la struttura, inventando ben presto una nuova – e ad alto impatto – disciplina acrobatica.
OGGI
USA 1994: apre la prima scuola di Pole per offrire lezioni di danza acrobatica al vasto pubblico, quale nuova tipologia di allenamento fitness; nel 2009 prima edizione del campionato statunitense.
Ben presto sorgono scuole con la stessa finalità in tutte le principali città
australiane; nel 2007 la prima edizione del Campionato Australiano.
…E IN ITALIA…
A partire dal 2007 la Pole Dance arriva anche in Italia, nelle città di MILANO, ROMA e BOLOGNA; nel 2010 il primo Campionato Italiano.