Ciao mondo!! Ma che cos’è la Pole Dance?

La Pole Dance è qualcosa di fantastico.
Se leggere qui quello che vi sto scrivendo vi entusiasmerà.. venire a provarla vi renderà letteralmente D-I-P-E-N-D-E-N-T-I!

La Pole Dance è (sarà) uno sport, una disciplina, una danza che mette insieme attività fisica e sensualità. E’ un workout completo, che fa lavorare sul piano aerobico e anaerobico e che, soprattutto, ci fa divertire, ci fa riscoprire donne e ci fa stare bene con noi stesse e con gli altri.

La Pole Dance è una via di mezzo tra la danza classica, la ginnastica artistica e il fitness. Danza classica perché ballando stendiamo le punte dei piedi, inarchiamo la schiena, volteggiamo leggere nell’aria; è ginnastica artistica perchè c’è coordinazione ed eleganza, è fitness perché per danzare attorno, sopra e sotto un palo  facciamo vedere (e ci rendiamo conto) di saper controllare il nostro corpo, i nostri muscoli, i nostri movimenti, dimostriamo di avere forza e concentrazione.

La Pole Dance è una danza che si pratica con movenze sinuose ed eleganti sopra, sotto, accanto e attorno ad una pertica (con caratteristiche tecniche che approfondiremo più avanti): questo ci fa essere sensuali, ci fa sembrare accattivanti e seducenti senza per forza essere volgari.

Alle mie allieve dico sempre: “facciamo della pole dance il nostro segreto: curiamo le nostre forme di donne e muoviamoci come donne”. Dico loro che la pole dance è un allenamento completo, che è un toccasana perché mentre lavoriamo sul corpo in realtà stiamo lavorando sulla mente, guadagnando il beneficio che è alla base di tutti gli altri: il benessere psicologico. Vediamo perché.

I FANTASTICI BENEFICI DELLA POLE DANCE:

  • Migliora il sistema cardio-vascolare;
  • Potenzia e definisce i muscoli;
  • Migliora l’equilibrio e la coordinazione;
  • Migliora la flessibilità;
  • Corregge la postura;
  • Migliora l’autostima;
  • Aumenta la carica sensuale;
  • Ci fa diventare più belle!

LA POLE DANCE NON E’ LAP DANCE

Lap in inglese vuol dire grembo. E infatti, la Lap dance è quella danza fatta da movenze espressamente sensuali, generalmente “sedute” sulle gambe o comunque a stretto contatto con un partner, a cui è rivolta la danza.

Che si svolga nei locali notturni o tra le mura domestiche il fine di questa danza a carattere “privato” è quello di “provocare”anche ricorrendo a gesti e movenze esplicite e che richiedono un contatto con lo spettatore non solo visivo ma anche e soprattutto fisico.

Niente palo dunque, o per lo meno, non è necessario.

E’ un tipo di danza femminile e sensuale, che comunque ci piace e ci diverte e che insegno solo in occasioni speciali e solitamente durante workshop appositamente organizzati. Lo scopo è promuovere tra le ragazze che praticano pole dancela differenza tra pole dance e lap dance, perchè siano consapevoli e libere di praticarle entrambe e, soprattutto, siano in grado di riferirsi ad entrambe le attività nella maniera più appropriata.

A differenza della lap, la pole dance non è un semplice ballo per praticare il quale è sufficiente essere aggraziate. E’ un vera e propria attività fisica, prossima disciplina olimpica, per praticare la quale serve tanta preparazione fisica e requisiti conquistabili come forza, elasticità e coordinazione.

Abbiamo bisogno di un palo e anche di un pubblico, quando non stiamo ballando per noi stesse (momento altrettanto importante!). Lo scopo della nostra performance non è “provocare”; è stupire, ammaliare, incantare ed emozionare con la nostra danza, la nostra arte e le nostre evoluzioni aeree. Il corpo parzialmente coperto serve perchè la pelle ci fa fare presa sul palo e questa è una condizione necessaria per l’esecuzione dei trick più acrobatici, che richiedono poco o nessun contatto con i suolo (aerei). Il tacco può esserci o meno mentre ben venga la femminilità e la sensualità purchè non ci siano movenze a richiamo esplicitamente sessuale.

A tal proposito vi riporto la video risposta alla domanda “che differenza c’è tra pole dance (pole sport) e lap dance?” a cura della mia collega e fondatrice di Poledanceitaly Valentina D’Amico.
Go girls!

E questo, invece, è per dimostrarvi l’eleganza della pole dance, che può praticare chiunque.